Uliassi, Senigallia

Seconda volta che entro in uno dei templi della cucina italiana, e seconda volta che purtroppo non trovo lo chef
ma d'altrocanto quando hai un team eccezionale guidato dalla sempreverde Catia, sempre più donna di casa e abile direttrice d'orchestra che non perde un colpo
con l'aiuto dell'enfant prodige Filippo, tutto è concesso.
Il mare incanta e incontra la terra percorrendo una linea sottile,
un sentiero marcato da sapori forti e decisi dove il mare e tutta la sua potenza
regalano piatti che singolarmente valgono il viaggio.

Caro Mauro, i riconoscimenti non sono mai abbastanza per il tuo ristorante,
io non ho le competenze per affibbiarti 5 cappelli,
ma mi limito a dire a tutto lo staff: tanto di cappello.
Chapeau.
loading